La transiberiana


La transiberiana parte da Mosca e attraversando tutta la Russia arriva a Vladivostok sulla riva del mar del Giappone. E' la più lunga linea ferroviaria del mondo, ben 9259 km. Per tutta la sua storia la Transiberiana è stata ed è tutt'ora un indimenticabile esperienza di viaggio con paesaggi che cambiano di giorno in giorno attraverso il vastissimo territorio della Russia. La maggior attrazione sta semplicemente nel guardare il continuo cambiarsi dei paesaggi: interminabili steppe, fiumi cristallini, bianchissimi boschi di sole betulle, enormi città con milioni di abitanti, piccoli paesini con tipiche case in legno, montagne, laghi, fitti boschi di abete e la famosissima taiga, dove basta allontanarsi di poco dalla ferrovia per trovarsi in un posto dove l'uomo non ha mai messo piede, dove gli orsi, le linci, i lupi e le alci vivono nel loro regno indisturbati. 
Tanti viaggiatori trovano che condividere il viaggio con altri turisti o la gente del posto diventa un indimenticabile esperienza. La gente che si ritrova nel treno con i compagni di viaggio per un giorno, due o tre volentieri parla e racconta le sue storie. Le persone scendono dal treno e ne salgono delle altre. Ascoltare queste storie è come sfogliare un libro.
Il treno si ferma (in media ogni tre ore) nelle grandi città per un massimo di mezz'ora, che permette di scendere, di andare alla stazione per comprare qualcosa o fare un piccolo giretto. Se non volete allontanarsi dal treno con rischio di perderlo sui binari ci sono numerosissimi chioschi dove potete comparare un giornale, un gelato, una bibita o le sigarette. Ad ogni fermata troverete anche tante "babuschki" - le donne anziane che vendono frutta fresca, i dolci e addirittura i piatti caldi. Qui potete trovare anche i numerosi suvenir del posto, ma attenzione - potete pagarlo molto di meno che in città o al contrario con il doppio o triplo prezzo.
Il nostro consiglio è di interrompere il viaggio per un giorno-due nelle due o tre città e sul lago Baikal. I treni passano ogni giorno e potete riprendere il vostro viaggio dopo bellissime escursioni nelle enormi città siberiane con i loro musei, teatri, piazze, palazzi e parchi.
La tappa obbligatoria è il lago Baikal. Il più grande lago di acqua dolce del mondo. Sulle isole in mezzo al lago ci sono bellissimi alberghi, dove si può assaggiare la cucina russa, provare la "bania" ( tipica sauna russa) e fare le escursioni in barca, a cavallo o a piedi, pescare o prendere il sole sulla spiaggia.

Itinerari della transiberiana sono numerosissimi.
Mosca-Vladivostok, con diverse fermate nelle città e sul lago Baikal.
Mosca - Pechino. Dopo il lago Baikal si cambia il treno che va al sud, attraversa la Mongolia e arriva a Pechino.
Se avete poco tempo a disposizione si può arrivare in aereo fino a Novossibirsk, Krasnoyarsk o Irkutsk per proseguire poi due o tre giorni in treno.
La transiberiana in cifre:
9259km
7 fusi orari
150 ore di viaggio
Le comodità del treno:
In tutti i treni c'è una carrozza ristorante e servizio bar
Per ogni carrozza ci sono due persone-hostess sia uomini che donne che vi seguiranno durante tutto il viaggio. Cominciando dal controllo dei vostri biglietti e avvisandovi dell'arrivo alla vostra stazione. I loro servizi sono numerosissimi. Per prima cosa loro devono controllare in quale stazione devono scendere i passeggeri. Vi avviseranno almeno un ora prima della vostra stazione. Se dovete scendere di notte, vi sveglieranno. Hanno un piccolo bar con gli snack e bibite. Gli hostess sono due perché fanno i turni e uno rimane sempre sveglio di notte per svegliare i passeggeri che devono scendere di notte. Il loro compito anche quello di far pulizia nelle carrozze e negli scompartimenti 3 volte al giorno. Per qualsiasi cosa potete rivolgervi alle hostess.
In ogni carrozza c'è un boiler di acqua potabile per prendere il tè dove l'acqua rimane bollente 24 ore su 24. Ogni viaggiatore ha nel suo scompartimento il servizio da tè.
Ad ogni viaggiatore viene assegnata la biancheria da letto con la coperta e con gli asciugamani.
In ogni carrozza ci sono due bagni che le hostess tengono sempre puliti. Nelle carrozze lux c'è la doccia con l'acqua calda. In tutti i bagni c'è la presa elettrica per il rasoio elettrico
Ci sono gli scompartimenti da 2 o 4 posti letto.
In ogni scompartimento c'è il tavolo a scomparsa, la luce, la radio, sopra ogni letto c'è una piccola lampadina che vi permette per esempio leggere senza disturbare i vostri vicini.
In inverno le carrozze sono ben riscaldate (22-24 gradi).
Nelle carrozze lux ci sono gli scompartimenti con la televisione satellitare, internet, uno scompartimento da giochi per bambini, palestra. (vedi le foto a sinistra)
Purtroppo ci sono pochissimi treni per i disabili, prima di comprare il biglietto dovete informarvi quale treno è adottato ai disabili.
La sicurezza e le regole nel treno:
I biglietti del treno vengono venduti con il nome del passeggero e prima di salire sul treno a tutti i passeggeri controllano non solo i biglietti, ma anche i passaporti. Nessuna persona può salire sul treno senza il biglietto e senza il documento d'identità. I bambini devono avere con se il certificato di nascita
In ogni treno durante tutto il tragitto è presente la polizia ferroviaria e due tre poliziotti fanno i controlli sistematici del treno.
Per ogni carrozza ci sono due persone-hostess sia uomini che donne che sono responsabili per loro carrozza e fanno i turni di notte.
Ad ogni passeggero viene assegnato il numero del posto nel biglietto.
Ogni scompartimento ha la chiusura a chiave.
Le regole del treno sono severi. Nel ristorante e nel bar del treno potete acquistare gli alcolici, ma se vi ubriacate troppo, vi faranno scendere dal treno senza restituirvi il prezzo del biglietto.
E' vietato far rumore, per esempio accendere lo stereo a tutto il volume.
Sul treno ci sono apposite aree adibite apposta per i fumatori.
Se volete portare con voi un cane o un gatto dovete procurarli il certificato del veterinario.
Ovviamente è vietato il trasporto della merce pericolosa, esplosivi, agenti chimici etc.  


I prezzi dipendono dall'itinerario scelto, dalla durata del viaggio, dalla quantità delle persone.
Non esitare a scriverci. Clicca qui per chiedere informazioni. Rispondiamo a tutti senza alcun impegno. 
Vedrai che il viaggio in transiberiana costa molto di meno di quello che pensi!